FAQ

ISCRIZIONE, CREDITI FORMATIVI E CONSEGUIMENTO ATTESTATO 

1) Il Corso rilascia un attestato e di che tipo?

La tipologia di attestato rilasciato dipende dalla modalità di frequenza e dall'effettiva partecipazione dell'iscritto.

- FREQUENZA IN AULA: viene rilasciato un "attestato di partecipazione" se l'iscritto ha effettivamente partecipato ad almeno il 70% delle lezioni;

- FREQUENZA ON LINE: non essendo possibile rilevare l'identità del soggetto che visiona i filmati viene rilasciato un "attestato di iscrizione con modalità streaming"

IN ENTRAMBE I CASI: se l'iscritto sostiene con esito favorevole il test finale di apprendimento viene inclusa apposita segnalazione nell'attestato (e.g. Attestato di iscrizione con modalità streaming e di profitto per superamento dell'esame finale in data...).

2) Che valore ha l'attestato?

Il corso ha natura istituzionale ma non rilascia un titolo giuridicamente riconosciuto (e.g. master, dottorati etc.). L'attestato potrà essere utilizzato per delineare il proprio CV ed è soggetto a libera valutazione nelle diverse sedi in cui venga esibito o dichiarato.

3) Sono richiesti particolari titoli o lauree per iscriversi al Corso?

No, il corso è aperto a tutti. E' comunque richiesta una certa preparazione di base per poter adeguatamente assimilare le nozioni fornite. A questo fine gli studenti laureandi possono essere ammessi previo esame da parte del Direttore del Corso del numero di esami sostenuti e della loro tipologia nell'ambito del Corso di laurea frequentato. Per i lavoratori potrà essere equiparata l'esperienza professionale al titolo di studio.

4) Fino a quando è possibile visionare le lezioni con modalità "streaming on demand"?

Fino al 31-12 dell'anno in cui viene svolto il corso.

5) Il corso rilascia crediti formativi?

Per ciascuna edizione viene specificato nella presentazione se il Corso rilascia crediti formativi e di che tipo. E.g. crediti per avvocati, ECM etc. Si consiglia pertanto di consultare la pagina di presentazione della prossima edizione del Corso per verificare gli accreditamenti.

6) E' possibile revocare la propria iscrizione dopo aver compilato il modulo on line e prima dell'inizio del Corso?

Di regola la compilazione del modulo di iscrizione non costituisce impegno vincolante alla frequenza del Corso. Tuttavia si prega di dare pronta comunicazione di un'eventuale disdetta per permettere all'amministrazione di valutare in tempi utili il numero effettivo dei partecipanti.

7) Il Corso verrà svolto sicuramente?

Il Corso viene effettuato solo se viene raggiunto il pareggio di bilancio prima dell'inizio delle lezioni. A questo fine per ciascuna edizione viene indicata una data di chiusura delle iscrizioni, superata la quale se il numero minimo di iscrizioni è raggiunto l'Università comunica agli interessati l'attivazione del corso al fine di perfezionare le procedure di iscrizione (pagamento etc.).

8) Esiste un numero massimo di iscritti?

Sì, ma solo per la frequenza in aula. In questo caso il numero massimo di iscrizioni ammissibili è 80. Eventuali richieste ulteriori potranno essere accettate solo con modalità di frequenza "on line".

9) In caso di partecipazione in aula è possibile ottenere attestazione di presenza per ciascuna lezione ai fini della giustificazione dell'assenza dal posto di lavoro?

In base alla normativa vigente se il corso viene frequentato da un dipendente pubblico la partecipazione alle singole lezioni dovrà essere da questo AUTOCERTIFICATA, fermo restando che l'ente di appartenenza ha diritto di verificare la verità dell'autocertificazione chiedendo all'Università conferma della presenza.

Per i dipendenti di aziende private, studi professionali etc. viene rilasciata attestazione di presenza al termine delle singole lezioni solo previa segnalazione della richiesta.

REQUISITI TECNICO-INFORMATICI

1) Sono richiesti particolari software o hardware per poter accedere alla piattaforma web e fruire delle lezioni live o on demand?

No, di regola i software installati sui comuni pc di casa sono sufficienti per poter fruire dei servizi di e-learning. E' tuttavia opportuno verificare che sul pc sia installata una versione di flash recente, un browser sufficientemente aggiornato (preferibilmente Mozilla Firefox o Chrome) e siano disabilitati filtri anti-pop up o simili. Si raccomanda, inoltre, di testare la velocità della propria connessione internet, perché il flusso dei dati potrebbe richiedere una certa disponibilità di banda.

PROFILI ECONOMICI ED AMMINISTRATIVI

1) Viene rilasciata una fattura dopo il pagamento?

NO. Essendo corso ISTITUZIONALE erogato da ENTE PUBBLICO viene rilasciata una semplice quietanza di avvenuto pagamento intestata all'iscritto dopo L'INCASSO (non dopo il pagamento). Per le operazioni di incasso è necessario un certo tempo (normalmente 30- 60 gg. dall'iscrizione) in quanto l'importo accreditato deve essere verificato dall'Amministrazione. La quietanza di pagamento è comunque un documento fiscalmente valido per la deduzione del costo ove possibile.

2) E' possibile che il pagamento venga effettuato da un soggetto diverso da quello che fruirà del Corso?

Sì, ma è necessario specificare nella causale il cognome dell'iscritto. Ad esempio: se il corso viene pagato da un genitore in favore del figlio laureando o neolaureato nella causale del bonifico dovrà essere specificato il cognome del figlio iscritto. Se il pagamento viene effettuato da una impresa per conto di un proprio dipendente nella causale va precisato il cognome del dipendente che ha compilato il modulo di iscrizione. 

3) Come va effettuato il pagamento?

Dipende dalla tipologia del soggetto che lo effettua.

1) se il pagamento è disposto DA ENTI PUBBLICI sul CONTO DI TESORERIA N. 158384

2) se il pagamento è disposto da PRIVATI (aziende o persone fisiche diverse da Enti pubblici) con  BONIFICO BANCARIO
IBAN : IT 87 O 05696 10000 000010005X04 -  BANCA POPOLARE DI SONDRIO

In entrambi i casi:

beneficiario: DIPARTIMENTO di GIURISPRUDENZA E SCIENZE POLITICHE, ECONOMICHE E SOCIALI dell’Università del Piemonte Orientale
causale: DIGSP – CAFLA 2018+ cognome iscritto

4) All'importo indicato come costo del convegno deve essere aggiunta l'IVA?

No: essendo formazione erogata da Ente pubblico nell'ambito della propria attività istituzionale l'importo è ESENTE IVA.