CAFLA - Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare

CAFLA: presentazione generale del Corso

Il Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare, giunto alla sua XI edizione, può ormai considerarsi un “punto di riferimento consolidato” nel panorama dell’alta formazione nel diritto alimentare italiano ed europeo.

Il corso si propone di offrire agli allievi un quadro complessivo della materia, entrando verticalmente nell’analisi delle disposizioni più recenti o rispetto alle quali si siano registrate negli ultimi due anni le più significative interpretazioni giurisprudenziali.

Dal punto di vista della modalità didattica, accanto alla consueta trattazione “frontale” in aula da parte dei docenti delle varie lezioni e della trasmissione in “streaming on demand”), la didattica si qualifica per le seguenti caratteristiche:

  • collegamento con eventi formativi esterni (sul territorio e in altre regioni) per consentire l'approfondimento di alcune tematiche in modo verticale e specifico;
  • possibilità di essere coinvolti, anche successivamente al termine delle lezioni, nella gestione di una piattaforma di aggiornamento permanente sul diritto alimentare mediante segnalazione di sentenze, norme ed altri documenti di rilevante interesse per la materia;
  • presenza di alcune lezioni esclusivamente "ON LINE ON DEMAND", onde consentire l'espansione dell'offerta didattica senza dilatare eccessivamente la durata del Corso;
  • organizzazione di incontri di aggiornamento periodico.

Il corso si conclude con un convegno dedicato ad un tema di particolare attualità: negli ultimi anni sono stati affrontati i temi della nutraceutica e la nutricosmetica, la tutela della proprietà industriale e delle denominazioni geografiche nel diritto alimentare, la rivoluzione del microbiota nel settore alimentare (si veda storico corsi).

XI EDIZIONE - CAFLA 2020

Viene pubblicato in forma provvisoria il programma del corso che si svolgerà a NOVARA presso il Campus Ettore Perrone (via Perrone 18, Novara) nel periodo Marzo - Maggio 2020. L'offerta formativa definitiva sarà approvata dal Consiglio di dipartimento DISEI nel mese di Novembre.

L'ateneo si riserva di:

  • modificare l'offerta formativa mediante inserimento di ulteriori docenti, ampliamento delle lezioni o loro parziale modifica, fino a definitiva conferma del corso;
  • non attivare la modalità on line in caso di mancanza di un numero significativo di adesioni o di difficoltà tecniche:
  • non attivare il corso in caso di mancato raggiungimento del pareggio dei costi di realizzazione.

Le adesioni verranno raccolte fino al 31.12.2019, non sono vincolanti per chi le formula e dovranno, di conseguenza, essere confermate entro fine anno.

La proposta formativa

L'esperienza acquisita nei primi 10 anni di svolgimento del corso ha mostrato che:

  • gli utenti del Cafla mirano prioritariamente a un aggiornamento professionale/ primo approccio con la materia per motivi di ampliamento delle proprie competenze;
  • le ridotte disponibilità di tempo precludono alla maggior parte degli utenti la possibilità di optare per un master di durata annuale e con impegno di 1-2 giorni alla settimana;
  • viene comunque ricercato un certo livello di contenuti, che consenta sia l'acquisizione delle nozioni di base che l'approfondimento verticale dei temi di maggiore complessità ed importanza;
  • viene apprezzata la possibilità di fruire dei supporti informatici per la revisione delle lezioni ascoltate in aula e/o l'espansione dell'offerta formativa mantenendo la durata del corso limitata.

Per questa ragione la formula del Cafla coniuga le esigenze in oggetto mediante una didattica mista:


  • le lezioni concernenti nozioni preliminari o propedeutiche vengono impartite attraverso videolezioni già fruibili al momento dell'iscrizione su piattaforma telematica, onde consentire di approcciare le lezioni successive con adeguata consapevolezza;
  • i temi principali vengono affrontati mediante lezioni in aula, consentendo il confronto diretto con il docente; le lezioni vengono comunque videoriprese e gli utenti avranno la possibilità di vederle/rivederle in streaming on demand fino al 31.12 dell'anno del corso senza limitazioni (tempi di rilascio dei filmati: circa 10 gg. dalla lezione);
  • gli approfondimenti (o "potenziamenti") su specifiche tematiche vengono delegati a videolezioni tenute negli ultimi anni da docenti del Cafla di edizioni precedenti.

Il corso può essere frequentato interamente a distanza mediante la fruizione delle lezioni in modalità "streaming on demand". Al fine di ottimizzare i risultati di apprendimento la direzione del Corso suggerisce comunque la scelta della modalità di frequenza "in aula", cui si affiancheranno i contenuti aggiuntivi propedeutici o di approfondimento "on demand" come indicato sopra (si vedano le FAQ del sito per le limitazioni relative all'attestato finale nel caso di scelta della modalità di fruizione del corso solo on demand).

Al fine di incentivare questa modalità di frequenza l'ateneo propone una riduzione del costo di adesione per tutti gli utenti che si impegnino a frequentare in aula almeno il 60% delle lezioni programmate (importo totale euro 380,00 in luogo di 780,00).

MODALITA' DI FREQUENZA E COSTI


IN AULA (60% DELLE LEZIONI MINIMO) + STREAMING ON DEMAND

€ 380,00


VIA WEB (STREAMING ON DEMAND) + ACCESSO LIBERO ALL'AULA

€780,00


ISCRITTI A EDIZIONI PRECEDENTI (STREAMING ON DEMAND CON ACCESSO LIBERO ALL'AULA)

€ 100,00


Programma:


MODULO 1: FONTI E ISTITUZIONI DEL DIRITTO ALIMENTARE

LEZIONE PROPREDEUTICA PREREGISTRATA (on demand)

Le fonti e le istituzioni del diritto Ue e del diritto italiano degli alimenti;

relatori:

prof. Avv. Massimo Cavino, Ordinario di istituzioni di diritto pubblico, Università del Piemonte Orientale (DISEI);

Avv. Vito Rubino, Ricercatore in diritto dell’Unione europea, Università del Piemonte Orientale (DISEI);

MODULO 2: LA SICUREZZA ALIMENTARE

- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 6 marzo 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

Il regolamento 178/02 e la sua riforma: impianto generale della norma; approccio basato sull'analisi del rischio e la sua recente evoluzione normativa; gli strumenti della sicurezza alimentare (profili generali);

relatori:

Prof. Avv. Paolo Borghi, Università di Ferrara;

Prof. Andrea Santini, Università Cattolica, Milano;

Dott. Gaetano Liuzzo, dirigente veterinario AUSL Modena;

- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 13 marzo 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

L'igiene degli alimenti e l'autocontrollo nella produzione primaria e secondaria;

relatore:

Prof. Ausilia Grassi, Università di Torino;

- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 20 marzo 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

Il richiamo/ritiro dei prodotti e i profili giuridici di responsabilità degli O.S.A. e degli addetti al controllo ufficiale degli alimenti;

Dott. Bartolomeo Griglio, ASL TO5;

Prof. Vito Rubino, Università del Piemonte Orientale;

Prof. Roberta Lombardi, Università del Piemonte Orientale;

- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 27 marzo 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

la nuova disciplina del controllo ufficiale e l'adattamento dell'ordinamento italiano;

Relatori in corso di definizione.


POTENZIAMENTO (SOLO ON DEMAND):


  • Il Regolamento (CE) 178/02 quale “general food law” ed i suoi principi ispiratori. Gli strumenti di sicurezza alimentare contenuti nel regolamento 178/02 CE: la rintracciabilità e la tracciabilità;


  • Gli altri strumenti della sicurezza alimentare: il “ritiro” e il “richiamo” dei prodotti; il sistema di allerta;


  • L’igiene degli alimenti. Regolamenti 852/04 e 853/04 CE e la loro applicazione concreta. Il nuovo regolamento sui controlli ufficiali;


MODULO 3: TUTELA DELLA LEALTA' COMMERCIALE E DELLA CONCORRENZA


- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 3 aprile 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 17,00;

L'etichettatura, presentazione e pubblicità dei prodotti alimentari;

relatore:

Avv. Dario Dongo, GIFT, Great Italian Food Trade;


-lezione frontale (aula + on demand), giovedì 9 aprile 2020, 10- 13,00; 14,00 - 16,00;

I Materiali ed Oggetti a Contatto con gli Alimenti (MOCA) e la relativa disciplina sanzionatoria;


POTENZIAMENTO (SOLO ON DEMAND):

L'etichettatura degli alimenti dopo l'entrata in vigore del d.lgs. 231/17.


- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 17 aprile 2020, 10,00 13,00; 14,00 – 17,00;

I claims nutrizionali e salutistici; gli integratori alimentari; casistica;

Relatore:

Avv. Valeria Pullini, studio legale Pullini, Vittorio Veneto (TV);

Dott. Rita Stefani, Fine Foods NTM;

- Lezione frontale (aula): venerdì 24 aprile 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

I prodotti biologici

Relatore:

Avv. Daniele Pisanello, LEX ALIMENTARIA Studio Legale Pisa - Milano - Firenze;

MODULO 4: L'O.C.M. e la sua funzione; le pratiche commerciali e i contratti di filiera.

- Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 8 maggio 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

l'O.C. M. e la sua funzione; i contratti di filiera; le pratiche commerciali sleali.

Relatori:

Prof. Avv. Ferdinando Albisinni, AIDA;

Avv. Prof. Nicola Lucifero, UNIFI;

MODULO 5: TUTELA DELLA QUALITA’ E DISCIPLINA SANZIONATORIA


LEZIONE PROPEDEUTICA (SOLO ON DEMAND):

Le sanzioni amministrative nel settore alimentare: profili sostanziali, procedurali e processuali


Lezione frontale (aula) + on demand: venerdì 15 maggio 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00

Reati e illeciti amministrativi in materia alimentare. Profili generali;

Relatori:

Prof.ssa Alessandra Szego, Università del Piemonte Orientale;

Avv. Umberto Caldarera, foro di Novara;

Avv. Luca Gastini, foro di Alessandria;

POTENZIAMENTO (SOLO ON DEMAND):

"I reati alimentari fra consolidamento e riforma";


Lezione frontale (aula): venerdì 22 maggio 2020, 10,00 – 13,00; 14,00 – 16,00;

Le indicazioni geografiche, made in Italy e i marchi

Relatori:

Prof. Maurizio Borghi, Università di Bournemouth (UK);

Dott. Daniele Bianchi, Commissione europea;

Avv. Vittorio Fiore, Gruppo Lactalis Italia;

Avv. Vito Rubino, Università del Piemonte Orientale;

Prof. Giorgio Remotti, Università di Pavia;

POTENZIAMENTO (SOLO ON DEMAND):


Additivi, aromi ed enzimi alimentari

Convegno "La rivoluzione del microbiota nel settore alimentare".


EVENTO FINALE COLLEGATO: CONVEGNO

La sostenibilità in Agricoltura e nella produzione degli alimenti.


Progetto di ricerca "Dialogo fra le scienze", FAR 2019.

TEST FINALE DI APPRENDIMENTO DURANTE LA GIORNATA FINALE.


Quote di adesione:

  • Utenti in aula (almeno il 60% di presenze in aula; servizio streaming on demand comunque incluso): euro 380,00 (NON E' PREVISTA APPLICAZIONE DI IVA);
  • Utenti on line (streaming on demand; è comunque possibile partecipare in aula a qualsiasi lezione): euro 780,00;
  • Utenti iscritti a edizioni precedenti, studenti UPO; iscritti UPO Alumni: euro 100,00 (qualsiasi modalità di fruizione).


PREADESIONE AL CAFLA 2020

LA COMPILAZIONE DEL SEGUENTE MODULO NON VINCOLA LE PARTI, MA COSTITUISCE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE SOGGETTA A CONFERMA.

TERMINE PER LE ADESIONI: 31.12.2019

La compilazione e l'invio del modulo al link sottostante costituisce consenso al trattamento dei relativi dati per le finalità previste.

Clicca sul seguente link e compila il modulo:

https://form.jotformeu.com/93093268981368

Modalità di pagamento del corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare

Vedere la pagina dedicata > modalità di pagamento


ACCREDITAMENTO

Verrà richiesto l'accreditamento presso l'Ordine degli Avvocati di Novara (20 CFU per l'intero corso, con obbligo di frequenza in aula per l'80% minimo delle lezioni, secondo regolamento generale CNF).

AVVISI CONCERNENTI LA X EDIZIONE (2019):

L'accesso all'area riservata agli utenti è qui: CAFLA 2019

Segnalazioni/avvisi:

1) SESSIONE DI RECUPERO TEST FINALE DI APPRENDIMENTO: si comunica a quanti non avessero potuto partecipare al test finale di apprendimento in data 31 maggio 2019, che il giorno 2 dicembre (lunedì) ore 10.30 si terrà una sessione recupero.

Il test si svolgerà presso la sede di NOVARA, Caserma Perrone, via Ettore Perrone 18, saletta riunioni terzo piano. Al fine di poter partecipare è indispensabile segnalare preventivamente la propria presenza via mail al direttore del corso, prof. Vito Rubino, mail: vito.rubino@uniupo.it.

2) Si comunica a tutti gli utenti CAFLA 2019 CHE LE USER ID E LE PASSWORD SARANNO DISABILITATE IL 31.12.2019 E NON POTRANNO ESSERE PROROGATE PER NESSUNA RAGIONE.

PERTANTO LA FRUIZIONE DEI CONTENUTI ON DEMAND E LE ALTRE ATTIVITA' NELLA PIATTAFORMA RISERVATA DEVONO ESSERE CONCLUSE ENTRO FINE ANNO.


Per ulteriori dettagli si rinvia alle FAQ del sito.

Il Direttore del Corso, prof. Vito Rubino, è a disposizione degli utenti per chiarimenti rispetto a specifiche individuali esigenze.

vuoi rimanere aggiornato sulle nostre iniziative e sulle principali novità in materia di diritto alimentare?

Take the best, leave the rest!


Entra a far parte del gruppo facebook CAFLA - Corso di Alta Formazione in Legislazione Alimentare, dove potrai leggere gli ultimi aggiornamenti su norme, sentenze e convegni in materia di diritto alimentare, contribuire alla costruzione della community attraverso le discussioni tematiche e postare segnalazioni di interesse comune,

oppure iscriviti alla nostra NEWSLETTER periodica complilando il form sottostante! Potrai così ricevere un aggiornamento mensile sulle principali iniziative legate al diritto alimentare, gli argomenti di discussione TOP del momento e le novità normative e giurisprudenziali.


SEGNALAZIONI:

cONVEGNI

LE SANZIONI NEL SETTORE ALIMENTARE, focus sull’etichettatura e sull’impiego delle denominazioni di origine protetta

Alba, Palazzo Mostre e congressi, p,zza Medford

12 dicembre 2019

Info www.ordineavvocatiasti.it


Joint Workshop EFLA - AIDA

The implementation of Regulation 1169/2011/EU

in the EU Member States and the sanction models adopted

10th December 2019 - 9h15 to 16h00

http://www.aida-ifla.it/it/


Tavola Rotonda sul Microbiota

Alessandria, Ospedale SS. Cesare Arrigo e Biagio, venerdì 6 dicembre 9,30 - 13,00

(partecipazione libera)